GENTIANA lutea (Yellow Gentian)

pianta in vaso diametro 13 altezza 5-20cm

Produzione mellifera
500 kg/ha

Esposizione
Pieno sole

Crescita
40-50cm all’anno

Vantaggi

  • Bassa manutenzione
  • Capacità di adattamento ai diversi tipi di suolo
  • Ottima resistenza alla siccità
  • Ottima crescita anche in zone ombreggiate
  • Fioriture costanti tutta estate

Attenzione !

é una pianta ornamentale molto gradita anche nei giardini

4,00 

Caratteristiche e impieghi

Il fiordaliso vedovino è una specie a vasta distribuzione eurasiatica, presente con diverse sottospecie nelle regioni dell’Italia centro-settentrionale. Cresce in pascoli e prati, compresi quelli falciati, a volte in boscaglie aperte ed arbusteti, su suoli piuttosto aridi, dal livello del mare alla fascia subalpina. Il nome generico, di antico uso, è di etimologia incerta: potrebbe riferirsi al mitologico centauro Chirone oppure essere assonante con il greco ‘kéntron’ (pungolo) per la forma dei boccioli; il nome specifico allude alla somiglianza delle foglie con quelle di specie del genere Scabiosa. Forma biologica: emicriptofita cespitosa. Periodo di fioritura: giugno-agosto.

Capacità mellifera

La produzione stimata ad ettaro di miele è di 450kg/ha

Bibliografia di riferimento:

“le api, biologia, allevamento, prodotti” A.Contessiedagricole
“Coltivare piante mellifere” G.Ricciardelli D’Albore – F.Intoppaapinisieme

Trapianto e crescita

Disporle possibilmente a 20-30cm di distanza tra loro, concimazione letamica e frequenti innaffiature.

Consigli

Sono specie non invasive.

Meritano una più ampia diffusione in luoghi umidi, considerato il loro ampio potenziale mellifero.